sabato 27 dicembre 2008

Fino a quale profondità della tana del coniglio siete disposti ad andare?



Fino a quale profondità della tana del coniglio siete disposti ad andare?




ecco se vi interessa tutti loro vi parleranno qui:
http://Fisica Quantistica. Le implicazioni nella vita reale n. 1

n.2

n.3

n.4

n. 5

>n.6

n.7

n.8

n.9

n.10

Ecco ora c'è la possibilità che mi sia rotta di fare i link...

certo c'è anche al possibilità che voi vi siate rotti già dal primo video...ehhheh! ci sono sempre tante possibilità!! ;)


Ps. a quei due o tre che conosco...che oseranno anche solo fare cenno o insinuare ...qualcosa sulla " tana " ....NON CI PROVATE ....!!

venerdì 26 dicembre 2008

L’arte gentile del dimenticare

(...) oggi

Sono rimasta a lungo alla finestra.

L’occhio tornato alla realtà; più libero (...)

Il perché non lo so. Può darsi che

L’anima sia semplicemente stanca,

E in ogni modo non ho avuto voglia

Di metter mano a un lapis irrequieto.

Così sono rimasta — nella nebbia —

Lontana sia dal bene che dal male,

Tamburellando calma con le dita

Sul vetro, che ne tintinnava appena.


Non dà giudizi di valore, l’anima,

Su ciò che incontra per la prima volta:

Sia una pozzanghera di madreperla,

Dove s’è arrovesciato il firmamento,

O un uccello che sfreccia su nell’aria,

O un cane che, semplicemente, corre

(...)

L’arte gentile del dimenticare

L’anima mia l’aveva già imparata.


Oggi non so che immensa sensazione

Si è disciolta nell’anima.

Cvetaeva, Marina Ivanovna- Traduzione di F. Gabbrielli

mercoledì 17 dicembre 2008

solstizio d'inverno

Un sole ormai debole e con poco calore, si avvicina al Nadir
punto più basso dell'eclittica
siamo prossimi al solstizio d'inverno
la notte più lunga dell’anno e il giorno più corto
che quest'anno cadrà il 21 Dic ore 12:04
dopo questa data, il nuovo sole rinascerà
e inizierà la sua fase ascendente,
lentamente la luce inizierà a prendere il sopravvento sulle tenebre!
Questo è il Natale festeggiato dai nostri antenati e da molti popoli in tutto il mondo,
rappresenta il Natale...ossia la nascita del nuovo Sole, del sole bambino che cresce giorno dopo giorno, rinvigorisce, in forza e calore fino a raggiungere il suo apice a giugno, nel solstizio d'estate !

Oggi un pallido sole ha bucato la coltre di nuvole
che mi oscurava i giorni...
oggi finalmente è stata una bella giornata,!

Buon sole nuovo a tutti!


venerdì 12 dicembre 2008

La panoramica dell'orto e l'assistenza sanitaria

oggi mi sono recata presso un laboratorio
per fare una Panoramica dell'orto ....(come direbbe Jean...)
per un problema al sorriso!!



ho pagato Euro 24,66 con l'impegnativa!!

spinta dalla curiosità ho chiesto: " Quanto mi sarebbe venuta a costare senza impegnativa?"
"25,00 euro"
uahhahahahahahhahahahahah!
vuole dire che considerando i centesimi spesi per telefonare al mio dottore per la prescrizione....
il tempo speso per trovare il telefono non occupato e quello per andare presso lo studio per prendere...l'impegnativa
sotto una pioggia incessante...
ahahahahahhaa! ho risparmiato ben 34 centesimi...?????
se poi tolgo lo scatto alla risposta per la telefonata....

az...un affare!!

in convenzione il prezzo sarebbe 20,66 più 4 euro di ticket!

Non c'è dubbio ...una bella risata mi è scappata!


D'oh.

Non so perchè perchè l'ho fatto, non so perchè mi sono divertito a farlo e non so perchè lo farò di nuovo...

(Bart Simpson)

sabato 6 dicembre 2008

Ma la realtà che vediamo, è la realtà ...o il nostro personale modo di percepirla?



oggi vi volevo proporre questo
test della ballerina:
http://diablog.myblog.it/images/orario-antiorario.gif
per voi gira in senso orario o antiorario?

Qui troverete ulteriori chiarimenti:
 

http://www.2risate.com/test-con-quale-emisfero-del-cervello-vedi-la-vita.html
inutile dire che la mia parte predominante è quella destra,
ahaahha...del resto la mia non propensione nel campo logico matematico mi era già nota!!
Tuttavia con un piccolo impegno (
che poi credo sia stato il medesimo profuso, nella matematica: minimo e indispensabile a non essere bocciata) sono riuscita ad invertire il senso di rotazione e a vederla ruotare anche in senso antiorario, mi è bastato guardare l'ombra proiettata dei piedi ...e invertire la direzione delle punte!

Comunque il test che vi ho proposto, aveva un altro scopo, che voleva andare oltre al fatto di determinare la predominanza o meno di una parte del nostro cervello in senso logico o creativo!
Già
perché nel primo momento in cui riuscivo a visualizzare l'immagine con la mia parte predominante, cioè destra alias senso orario, mi chiedevo...ma come? C'è qualcuno che riesce a vederla girare nell'altro modo...e quasi mi sembrava impossibile!
Poi ecco!
anch'io riesco a vederla! possa vederla girare in entrambe le direzioni! Az!Az dell'Az... ecco che ritorna il mio chiodo fisso!!
Ma allora, stiamo guardando la stessa immagine e possiamo non vedere la stessa cosa ..lo stesso movimento?
Ecco un bel esempio di modi diversi di percepire la medesima realtà!
E se io non ci fossi riuscita? Se io non fossi riuscita a vedere l'immagine girare nell'altro senso?
Avrei pensato che l'altro era pazzo ?
o che mi stava prendendo in giro?
o che ero pazza io?
o che mi stavo prendendo in giro da sola?
(pensieri che spesso ci assalgono quando parliamo con qualcuno e quello non capisce noi e noi non capiamo lui!! a me succede solitamente quando parla Berlusconi!)
Allora ritorna il mio tarlo ...siamo noi che facciamo la " nostra" realtà indipendentemente da quello che essa è ....?
è per questo che gli uomini non vedono le cose allo stesso modo...e alle volte sembra che parlino linguaggi diversi!
aahhahahahh! pensate che carino...
"
Scusi, prima di iniziare qualsiasi conversazione, potrebbe dirmi quale parte del cervello è predominante in lei, no, perché altrimenti rischiamo di non capirci...
eh! una cosa è se lei vede girare la ballerina solo nel senso orario, un'altra solo in senso antiorario e un'altra se riesce o prova a vederla girare in tutti e due i modi!!"


E l'altra riflessione che questo test ha fatto nascere in me, è che forse la capacità empatica di certe persone, nasce dal provare a vedere con gli occhi dell'altro!
Si insomma, se nel test non mi fosse stato detto che la ballerina poteva essere vista girare anche nell'altro senso...per me probabilmente l'unica direzione sarebbe stata quella che vedevo in modo istintivo e naturale!
E se facessi così con gli altri?
Se pur dialogando con loro, utilizzassi sempre e solo il mio punto di vista? Tutto filerebbe liscio con quelli che la vedono come me..., ma con gli altri?
Sarebbe una lotta all'ultimo sangue:
- no no ...non ci son
Az ..gira a destra! ma che si cieco?
- no no ...gira a sinistra! mettiti gli occhiali..o prova a testa in giù!!
Ecco mentre io continuo a riflettere per conto mio, sui modi diversi di percepire la medesima realtà e di agire in essa...e modificarla ognuno per come la vediamo...
vi lascio questa pulce nell'orecchio...
eheh!intanto tempo fa .. ho visto una mucca baciare un mulo!! e un altro con le corna, allontanarsi discretamente, per non fare il terzo incomodo.....


Ps per fortuna che esistono le foto a riprova di quanto scrivo! Ops...ma voi vedete quello che vedo io??

martedì 25 novembre 2008

Buon compleanno mamma!

A mia madre....sfuggono le cose, a un certo punto non ricorda più, qualcuno o qualcosa le sta cancellando il registro..., a Natale mi ha fatto gli auguri per Pasqua e non sa quando è il suo compleanno! ricorda ancora i nomi dei suoi figli e dei suoi nipoti... ma la malattia avanza ... forse tra un po' non ricorderà nemmeno chi è quella bimba che tiene in braccio nella foto!
Mia madre non trova le sue venti giacche che sono nell'armadio, è ha paura di perdersi, mia madre pensa che gli altri siano pazzi, parlano di cose che non sono mai successe e che lei non ha mai detto o fatto!
mia madre ricorda tutte le poesie e le tabelline a memoria, ma se le chiedi che giorno è oggi .. non lo sa!
Mia madre è tornata bambina ...è volubile e fa i capricci.. non vuole prendere le medicine,
senza un perchè un giorno ha dato un schiaffo a mio padre... che è rimasto di sasso ma poi si è messo a ridere...(io penso che forse era uno schiaffo di vent'anni fa che non gli aveva mai dato)...
Mia madre ora vive in un mondo tutto suo che non coincide con il nostro! Lei apre l'armadio e non vede le sue venti giacche ...poi arrivano le mie sorelle e da un scomparto segreto di un altro mondo ricompaiono le giacche... che sono sempre state li...Lei si siede smarrita sul letto, è davvero non riesce a capire... perchè il suo mondo non è come il nostro?
e io mi chiedo in quale esatto momento ... le nostre strade si sono separate..dove il bivio??
E davvero il mondo è tutto logica, causa effetto... o c'è spazio per altri mondi paralleli?
Un mondo dove anche una barca si dimentica di essere barca e diventa fioriera?



Questo post è in realtà un vecchio post, scritto tempo fa ....nell'altro blog, avrei voluto dedicarle altre parole...forse più in là o forse ...chissà!
Ieri ho provato inutilmente a convincerla, per telefono che doveva prendere le medicine, perchè mio padre non riusciva ...
non ci sono riuscita neppure io
non si fa più attraversare dal nostro pseudo linguaggio logico...
dalla razionalità del senso.."si fa questo perchè non succeda questo!"
"queste medicine servono per evitare questo...se tu non le prendi rischi ..."
niente!
Rischi cosa?....

Buon compleanno mamma!
Ti voglio bene
...chissà che non sia l'unica cosa che non dimentichi...
.. questa non ha niente a che vedere con la logica...
e forse nemmeno con i ricordi!


free music

martedì 18 novembre 2008

mercoledì 12 novembre 2008

S'ard, i danzatori delle stelle


"Passavamo sulla terra leggeri come acqua, come acqua che scorre, salta, già dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli"
...S'ard, i "danzatori delle stelle"
(Sergio Atzeni -Passavomo sulla Terra Leggeri)

ci sono storie che non verranno mai svelate,
perché poi come facciamo?
tutto dovrebbe essere rimesso in discussione no? alcuni stereotipi, crollerebbero...
mi sono sempre chiesta perché nessuno abbia mai voluto veramente indagare a fondo sulla nostra civiltà...
allora vi invito a guardare questo video...e potreste scoprire una Sardegna come nessuno racconta ne mai ha osato raccontare!

"..i guerrieri di Monti Prama anticipano di tre secoli la statuaria Greca ...
questo il video:

http://www.youtube.com/watch?v=Z7vSEO0Zxlc



Hai ragione Beyk Happel, questa stupenda canzone, era la giusta musica da mettere come sottofondo, ma non riesco a trovarla se non su you tube..
o su link che tu mi hai inviato (grazie per il tuo pensiero :)) cosi posto il video, e la nostalgia per un grande artista come Andrea Parodi,che non c'è più! Ciao Andrea...tempo fa parlavo di quello che, in Spagna e Garcia Lorca, chiamavano "Duende" ecco..tu eri ispirato dal Duende, esso vibra e ci inonda con la tua voce e quella non meno bella di Elena Ledda!
Ciao Andrea


domenica 9 novembre 2008

barbatrucco

Sguardo meraviglioso che è vedere senza chiedersi nulla, vedere e basta.
Qualcosa come due cose che si toccano - gli occhi e l'immagine -

uno sguardo che non prende ma riceve, nel silenzio più assoluto della mente, l'unico sguardo che davvero ci potrebbe salvare - vergine di qualsiasi domanda, ancora non sfregiato dal vizio del sapere -
sola innocenza che potrebbe prevenire le ferite delle cose
quando da fuori entrano nel cerchio del nostro sentire, vedere, sentire,
perché sarebbe nulla di più che un meraviglioso stare davanti, noi e le cose, e negli occhi ricevere il mondo - ricevere - senza domande, perfino senza meraviglia ricevere, solo, ricevere, negli occhi , il mondo.
Alessandro Baricco

Ma io non sono capace di fare tutto questo ...
perché ho perso l'innocenza e non c'è più niente che possa prevenire le ferite delle cose quando da fuori entrano nel cerchio del nostro sentire, vedere, sentire!
Dannazione! ...è che mi lascio coinvolgere!

Ma come si fa Alessandro Baricco? come si fa? eh?

senza meraviglia poi....!
Insegnami il barbatrucco...!!
Mi serve giusto per mettere apposto due o tre cosette..
.
una o due ferite...
riaccendere qualche stella,
dire che so: "non ti crucciare amico mio, per una stella che si è spenta, altre a mille a mille splendono nel cielo,
...e poi ho imparato a trovarle altrove, riflesse nel mare o nelle goccia di rugiada, su petali di rosa!
...non ti crucciare, sai che un'amica mi ha rivelato che, vittima e carnefice infondo si rassomigliano?... e a volte forse sono la stessa identica cosa!
E tu non sei ne meglio ne peggio di me... e io non sono ne meglio ne peggio di te... e non c'è infondo nessuna vittima e nessun carnefice!
Richiudiamo quella porta, se era quella che intendevi aprire pur lasciando tutto in penombra... anzi guarda,
in punta di piedi vado e l'accosto io,
piano piano...
la mia rimane sempre aperta per te...


p.s. perchè ti credo quando scrivi :" ho risposto ieri in una lettera ad amici ai quali ho spento molte stelle senza volerlo!"
e infondo mi dispiace ...sapere che ti dispiace!

martedì 4 novembre 2008

martedì 21 ottobre 2008

Il grande viaggio della vita




«… e se io e te ci sedessimo ogni giorno per un’ora e tu mi chiedessi le cose che hai sempre voluto chiedermi e io parlassi a ruota libera di tutto quello che mi sta a cuore dalla storia della mia famiglia a quella del grande viaggio della vita?»
(Tiziano Terzani)

venerdì 17 ottobre 2008

Non Rubare


Non c'è che un solo peccato ed è RUBARE

tutti gli altri peccati sono una variante del furto.

quando tu uccidi un uomo

gli stai rubando la sua vita

rubi il diritto a sua moglie ad avere un marito

stai rubando ai suoi figli il diritto di avere un padre

quando dici una menzogna

rubi il diritto di qualcuno alla verità

non c'è niente di peggio che rubare.


(dal libro il Cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini)

sabato 11 ottobre 2008

lunedì 6 ottobre 2008

mercoledì 1 ottobre 2008

domenica 28 settembre 2008

libellula




non avevo mai visto un viso di libellula così da vicino ...ahhaahah! con quel "musetto"
in realtà la foto non è perfettamente a fuoco...

domenica 21 settembre 2008

e' stato un attimo!


.....C'è stato un momento in cui
si è intravista la meta lontana
la vera ragione del nostro passaggio su questo pianeta
ma è stato un attimo
soltanto un attimo.

E' tutto chiaro improvvisamente
dopo un po' non rimane niente
allora è meglio che tornino le ombre
fa troppa luce la parola sempre
fa troppa luce
fa troppa luce
fa troppa luce la parola sempre

fa troppa luce
fa troppa luce
fa troppa luce la parola sempre

E' tutto chiaro improvvisamente
dopo un po' non rimane niente
allora è meglio che tornino le ombre
fa troppa luce la parola sempre
fa troppa luce
fa troppa luce
fa troppa luce la parola sempre


(da E' stato un attimo - canzone di Mario Venuti)

il Tempo e gli Elementi (particolari Rebeccu)

Il tempo e gli Elementi!
(Ruderi)
Noi, fragili essenze
di mare e sabbia
inafferrabili
alle vostre dita
evaporiamo per troppo sole
seguiamo il vento
dove ci porta
e stiamo là dove ci posa.

Noi, fragili essenze
di mare e sabbia
inafferrabili
alle vostre dita
evaporiamo per troppo sole
seguiamo il vento
dove ci porta
e stiamo là dove ci posa.


Noi planiamo
sulle povere
case stanche
con tale leggerezza
che non scorgono
la nostra presenza,
se il vostro pugno macigno
le schiaccia
non Noi
non Noi che siamo umile aria!

- Le Persiane sbattono il furore dell'abbandono!
- Il tetto, ceduto il legno, s'accascia piano;

- l'erba cresce là dove c'era il soggiorno
e tutto torna lento alla Terra
la Casa
e
l'Uomo!