domenica 12 luglio 2009

tu soffri della ragione.....


(...) Tu sei consunto, povero amico mio, da una febbre incessante, da una sete di oceani incolmabili e senza confini, da una fame di universi e da una nostalgia d’eternità. Tu soffri della ragione. E non sai quel che vuoi. Ma adesso, adesso tu vuoi andare al sepolcro del Cavaliere della Follia e là scioglierti in lacrime, consumarti di febbre, morire di sete d’oceani, di fame d’universi, di nostalgia d’eternità.
(Miguel De Unamuno - Vita di Don Chisciotte e Sancio - il sepolcro di Don Chisciotte)

4 commenti:

Lucignolù ha detto...

Ad ognuno è sacrosanto lasciare lo spazio per una sana pazzia, che triofi di tanto in tanto come il sole che discioglie i ghiacci di una ragione, fredda e stringente.

Cosa importan i ragionevoli dubbi dinnanzi a chi avrà il rimpianto di non aver mai osato.

Non è forse pazzo chi s'affanna a narrar la propria visione di un mondo a coloro che gli occhi di lacrime piene non vedon che il loro dolore ?

Meglio, mille volte meglio, follia che nostalgia, ma se deve essere che sia sola a disprezzo dell'eternità.

(poi un giorno me lo spiego meglio)

Pupottina ha detto...

^_____________^

buona giornata di sole

la signora in rosso ha detto...

"non sai quello che vuoi"...e cercare chi ha amato senza chiedersi se quello che amava esisteva veramente...chi della sua follia ha dato un senso alla sua esistenza... un abbraccio

JANAS ha detto...

Lucignolo siamo tutti pazzi ..che qui di sani ne vedo pochi ovunque!!
Sia quelli vittime della troppo "ragione" sia quelli vittime della troppo follia...poi va a capire quale la troppo follia e quale la troppa ragione!!!
Però :))))))))) mi è piaciuta la tua ultima frase ..."poi un giorno me lo spiego meglio" :))))))

Pupottina...grazie ..magari con anche un po di venticello, che di questi tempi non guasta :)))

La signora in rosso..criptico questo tuo commento...:))))) poi un giorno come per Lucignolo...me lo spieghi meglio??