martedì 6 gennaio 2009

primo passo nella tana del coniglio ..ti auto boicotti?



secondo passo nella tana....Periodo di Saldi???
Periodo di saldi???

8 commenti:

pino ha detto...

primo passo: Se, come dice qui l'esimio, la persona è inconsapevole di autoboicottarsi come faccio a sapere se mi autoboicotto?
secondo passo:quando ho bisogno di un paio di scarpe me le compro non è facendo ore di fila per risparmiare 20 o 30 euro che do una svolta alla vita.
terzo passo:buono il coniglio alla cacciatora!!!
quarto passo:Hai riparcheggiato bene la scopa? ;-)

Stefi ha detto...

eheh..il tipo..ahah mi fa abbastanza sorridere!!però..m'è piaciuto!
autoboicottarsi..beeello!!l'ho sempre pensato anch'io!!anche se non avevo mai pensato a questa bella parola!!alla sfortuna non ho mai creduto nemmeno io.. anche se non credo che sia sempre un autoboicottaggio.. credo invece che in alcune situazioni si crei una sorta di nuvolone di polvere intorno, in cui ci si perde..mah!
mi piace l'idea dell'immaginazione!! sono d'accordo! sono d'accordo soprattutto perché ho sempre creduto che sia l'unico modo per liberare da quei condizionamenti (esterni, ma non solo!!).. i bambini crescono in una sorta di vademecum.. finché dimenticano cosa possono realmente fare.. dimenticano lo slancio e rimane l'inerzia.. ne abbiamo parlato tante volte di questo! bisogna iniziare a liberare i bambini, anzi, insegnar loro a liberarsi.. così da adulti sapranno essere più liberi!
mi piace anche quella mescolanza di presente e passato!..quello che siamo e siamo stati si mescola in quello che vogliamo essere domani.
e poi..le credenze inconsapevoli.. io la matematica non l'ho mai capita! sempre odiata perché non ci capivo proprio il nesso.. ecco, credo che sia una credenza inconsapevole.. ho deciso che era così e quindi ho sempre effettivamente fatto fatica!! altre cose, che non capivo ma mi intrigavano, a forza di stringate, le ho imparate!ahah.. sì, come un musso insomma!!a forsa de "dai!", va vanti anca i mussi (a forza di ripeter "dai", anche un mulo va avanti)ahah
bello, ja'!

Marianna ha detto...

janas inanzittutto dimmi dove vai a scovare certi soggetti?
1°video interessante parlava del subconscio della persona certo ha fatto un giro di parole per arrivarci però ci è arrivato.
2°video mi vuole boicottare meno male che ci sono le pubblicità io ho un negozio e la marca si paga ò;)

Luigina ha detto...

Il primo video era per me vero? Lo giro subito alla persona che mi ripete spesso che sono stupida o peggio.
Ma allora il coniglio sono io chissà cosa avevo capito

Luigina ha detto...

però non sono andata a far la fila per comperare i saldi, non perché non avevo i soldi, ma perché non ne sentivo il bisogno nonostante i media volessero farmi credere di averlo: sono grave?

Il Massimo ha detto...

Già mi autoboicotto guardando due video della durata di dieci minuti per sentire cose ovvie. Tutti siamo più o meno condizionabili, Marchesi compreso.
Infatti che az.. di capigliatura ha?
Non si è fatto condizionare dal parrucchiere? Sarebbe stato meglio di si.
Al supermercato in genere si comprano cibarie che sono il bisogno primario dell'uomo. Mi piacerebbe veedere lui con la moglie se ce l'ha, a fare la spesa.
I saldi? Siamo scafati da un po.
Mi sembra un buon concorrente maschile per il titolo da assegnare oggi.
Siete due cucù ...
Tirane fuori altri dal cilindro che mi fai divertire.
Ciao

JANAS ha detto...

Pino beh ora sai che potresti auto boicottarti, quindi ponendo attenzione, ad alcuni episodi della tua vita, potresti scoprire di averlo fatto!! In quanto ai saldi c'è gente che non la pensa come te e si fa prendere da acquisti folli convinta di risparmiare...poi magari acquista anche cose che non le servono solo perchè costano poco!
la mia scopa rimane sospesa nell'aria, così evito il pagamento del parcheggio ;)

Stefi è vero ..il tipo sembra un po sciroccato!!! e in parte, come scrive Massimo, dice anche cose ovvie, ma allora perchè, guardandomi intorno, e mi ci metto dentro pure io, spesso questi condizionamenti riescono avere la meglio su di noi! Il mio rapporto con la matematica è come il tuo...convinta che non facesse per me, non mi sono mai applicata con interesse! In altre situazioni mi sono ostinata ad assecondare aspettative che non erano mie! Finchè non mi sono accorta che facendo questo, costringendomi a fare cose che non erano desideri miei, avevo preso ad ammalarmi, a farmi venire malattie psicosomatiche!;)

Marianna su youtube no?...seguivo il filo di Arianna per la tana del coniglio!
Non sono per le marche, con me i negozi effettivamente fanno pochi affari, per la verità sono poche le cose di marca dove la qualità è evidente e vale la pena spendere qualcosina di più!
Generalmente i prodotti di marca poi costano molto di più, per via dei soldi che spendono per la pubblicità, non per i costi reali della produzione del prodotto! ;)

Luigina non era unicamente per te, era diciamo, un altro pensiero correlato a quello della fisica quantistica...
Per quanto riguarda i saldi siamo in sintonia, lo shopping è una cosa che mi costa una sorta di fatica mentale...provare, riprovare, vestiti e risvestiti...uff che palle!!

Il Massimo ahahahha! intanto aspetto di vedere la tua di capigliatura, che era una promessa, ma ancora nel profilo non compare nessuno foto!
Ma perfavoreeeeee.........il salamino piccante, il pandoro e il panettone, il cotechino il torrone al cioccolato fondente etc..etc.. non fanno parte dei bisogni primari...vedi che sei condizionato?? Preciso...fatta eccezione per il cotechino, ho acquistato anch'io queste cose...ma almeno sono consapevole che se avessi veramente fame e con reali bisogni primari...forse darei la priorità ad altri cibi!
Ok....cosa vuoi che tiri fuori dal cilindro ..il coniglio o i video? :)) Zao super super cucù

Il Massimo ha detto...

Dopo la doverosa interruzione per i "tuoi"
festeggiamenti, il mio istinto mi spinge a
riprendere il cucuggiamento.
.
.
.
Ciao cuccùùùùùùùùùùùùùùù!!!!!!!