giovedì 22 gennaio 2009

Panta Rei (bis) ad integrazione del discorso sulla Tana del coniglio


Panta Rei...tutto scorre



Noi scendiamo e non scendiamo nello stesso fiume,
noi stessi siamo e non siamo


Non si può discendere due volte nel medesimo fiume (...)


Ho indagato me stesso.



L'armonia nascosta vale di più di quella che appare.

Comune infatti è il principio e la fine, nella circonferenza del cerchio.

La natura delle cose ama celarsi.


Esiste una sola sapienza:
riconoscere l'intelligenza che governa tutte le cose
attraverso tutte le cose.
( frammenti sulla natura - Eraclito)

Nell'altro blog ho già salutato...ora lo faccio anche qui!
Ci risentiamo fra un po di giorni.....

11 commenti:

Alberto ha detto...

Eraclito aveva già scoperto tutto. Mi sarebbe piaciuto vivere ai suoi tempi.

taoista ha detto...

il Sommo Eraclito,OLTRE il proprio tempo,un taoista si aggirò in occidente...in quel tempo. Non serve aggiungere altro, almeno per quanto mi riguarda.

Luigina ha detto...

Quando torni urge modificare il colore delle parole che risultano illeggibili. Arrivederci presto

Lucignolo ha detto...

Ogni punto nella nostra circonferenza può essere inizio e fine.

Ad ogni punto ed in ogni momento possiamo continuare i nostri giri in un nuovo spirito.

Ma è vero che ci sono occhi che non scorgono in quanto pieni di lacrime e ci sono eventi che spezzano il cerchio.

Riprendere da un punto qualunque, siamo sempre noi i Giotto del nostro cerchio, ed in parte anche di quelli di chi c'è vicino.

In attesa del ritorno del ritorno...

JANAS ha detto...

Alberto....mi sa che è meglio vivere i nostri! Eraclito ti avrebbe detto che la cosa più giusta da fare per ognuno è vivere il suo presente! ;) ciao e benvenuto

Taoista già, ricordo..noi due abbiamo già parlato di questo! ;)

Luigina lo so lo so! ...andavo un po di fretta e ho fatto un copia e incolla del vecchio post! :)

Lucignolo, si ..possiamo dire che in quanto circonferenza ogni punto può essere considerato l'inizio e la fine...il ritorno del ritorno è ormai prossimo ...

Melisenda L. ha detto...

ci si potrebbe sbizzarrire.
ma non mi azzarderei nemmeno per un attimo a disquisire su queste concezioni che io in confronto mi sento la cuticola della cuticola dell'unghia da asportare (quella un po' in fuori dove non c'è bisogno nemmeno della manicure per tirarla via, quella si strappa direttamente, rapidamente a bocca)

comunque mi colpisce e mi farebbe riflettere (ne avessi il coraggio) molto la concezione dell'essere lineare e quella del circolare.

ma l'idea di un lineare che accoglie una evoluzione cozza con un circolare che fa rivivere e ripetere all'infinito -apparentemente quindi senza evoluzione.

ma sono due concetti che ancora si disturbano l'un l'altro per me, che vorrei invece essere lineare nel circolare, ovvero

poter ripetere ogni volta qualcosa con una coscienza diversa e più intensa e profonda

ma senza poter perdere la bellezza del nuovo e della spontaneità.

[ok, si è capito un cazzo lo so. vado a ripassare!]

Stefi ha detto...

io..beh, io amo questa canzone! c'è qualcosa di profondo che mi lega a queste parole..
mi sento però di non aver per nulla colto il legame col tuo panta rei.. mi sono persa! forse perché mi son seduta in mezzo al cerchio a guardare tutta la gente a correre intorno al cerchio.. e non ho sentito le goccioline scorrere sotto ai piedi! ooops

..i sogni in cui muoio sono i più belli che abbia mai fatto dice.. eh!peccato! ;)

ma noi continuiamo a guardare attraverso, vero ja'? eheh
un abbraccio di bentornato..un po' in anticipo! ;)

Il Massimo ha detto...

Tra due giorni, ma quante valigie hai?

JANAS ha detto...

Melis...esploderò il concetto nel prossimo post..comunque ti sei spiegata perfettamente....anche se non ti ci vedo molto lineare ;)
sei troppo complessa per essere rappresentata con una linea dritta! tu secondo me ...sei un tracciato dell'elettrocardiogramma!un bel zigzag ...e non reputo la cosa in modo negativo...ma nel senso di un cuore vivo e pulsante :)

Stefi io beh, anch'io amo questa canzone pur non essendomi mai presa la briga di conoscere la traduzione, eheheh! ecco perchè! non c'è nessuna relazione con il post...se non che mi piaceva!
...stanchezza ... palpebra mezza calata...il cervello un po fuso...
per ora sono tornata fisicamente ...domani torno anche con la testa!
un abbraccio! :)

Il Massimo sono già qui...
quante valige ho?
una!..non ho molte pretese!

UIFPW08 ha detto...

GRazie delle bellissime foto che regali Janas..
indimenticabili..

JANAS ha detto...

UIFPW08 grazie a te! ...anche tu non scherzi con le belle foto:)