domenica 25 maggio 2008

DA QUANT'E' CHE NON STENDI?

IL MONDO CHE VI PARE DI CATENE
TUTTO E' TESSUTO D'ARMONIE PROFONDE! (Sandro Penna)
e il ragno lo sa!
in risposta al post dedicatomi da Jasna: qui

caspita Jasna! si devo dire che mentre la fotografavo, dalle diverse angolazioni...anch'io vi ho visto una croce...ma non essendo cattolica ho spostato l'interpretazione, e come dice Radha ho preferito vederci il ponte di Brooklyn con il ragno architetto che costruisce con perizia la sua articolata struttura, gettare un ponte, vuol dire collegare unire due cose che prima erano separate, superare un ostacolo ..trovare un modo per oltrepassarlo!
Ma il primo impulso che mi ha spinto ha fare quella fotografia, è stato proprio una riflessione sul tempo, noi valutiamo se una casa è disabitata o non frequentata, anche dalla presenza delle ragnatele...quella molletta per un po non ha svolto la sua funzione di molletta...il ragno l'ha inglobata nella sua struttura...per il ragno quella molletta era "altro" ..una colonna portante per la sua rete? mi piace che delle cose..che hanno una funzione ben specifica ..diventino altro, mi piace ...vi trovo dell'ironia e l'intelligenza primordiale di un uomo che vede un sasso ...poi va oltre e ci vede altro e trasforma la selce in arma da caccia, in un coltello, in un raschiatoio per trasformare la pelle di animale in un mantello per coprirsi, poi mangia la carne e butta l'osso...poi guarda l'osso e lo trasforma in un ago!!
Quale sia la definizione di Arte ..io Jasna non lo so...leggendo in giro ogni Intellettuale ..ogni artista ..ogni persona..dice la sua, chi dice che l'Arte per essere bella deve essere inutile, perchè ciò che è il prodotto di un bisogno è per sua natura brutto (?), chi dice che l'arte è la capacità di tener vivo il senso di meraviglia del mondo (questa mi piace)..Thomas Mann arriva a dire che: "l'artista è l'ultimo a farsi illusioni a proposito della sua influenza sul destino degli uomini. L'arte non è una forza è soltanto una consolazione!"
Ma chiudo dicendo che se dovessi scegliere una frase per questa foto ..oltre quella sopra...che parla di tener vivo il senso di meraviglia del mondo, e che fondamentalmente e la ragione per cui mi piace fotografare e fermarle queste meraviglie, io in conclusione vi aggiungerei quest'altra citazione di Sandro Penna:
IL MONDO CHE VI PARE DI CATENE
TUTTO E' TESSUTO D'ARMONIE PROFONDE!
e il ragno lo sa!
Grazie Jasna!

6 commenti:

anna ha detto...

mi sono innamorata del lago di Gusana e di Capo Caccia...
ciao janas e buona giornata!

JANAS ha detto...

beh allora...Forse! sa cosa regalarti per il tuo compleanno....una bella vacanza in Sardegna...!!
Buona serata anche a te! ;)

Melina2811 ha detto...

non è il caso mio.... almeno una lavatrice o due al giorno-----

JANAS ha detto...

ahhaha!visto la pila di cose da stirare ...ti assicuro che non è nemmeno il mio caso...ho due figli di cui uno di dieci anni maschio....
ho due stendini ...per l'inverno quando le cose non asciugano mai!
la foto è del balcone dove stendo raramente...per via che è il lato in cui "sbattono" tovaglie ...lenzuole e altro!!

Jasna ha detto...

MA TU PENSA! ti ho beccata eh! la mrisposta al mio post me la ricordavo... uno dei più bei commenti letti ... grazie mia cara Janas

JANAS ha detto...

eh! già mi hai beccata! :))
con il tuo post sulla mia foto, mi hai spinto ad analizzare il significato che forse inconsciamente avevo intravisto, così dopo aver letto quello che a te aveva ispirato, mi sono soffermata sul quello che invece aveva ispirato me, e siccome è stata una sorta di autoanalisi ho voluto salvare qui il commento!
quindi grazie a te! :)
e alla faccia di tutti quelli che sostengono l'inutilità dei blog, sottovalutando le amicizie e gli stimoli a riflettere che, nascono anche grazie ad essi e ai blogger con cui si instaura un certo feeling!